Immagine
  I torrenti del nostro appennino...... di Mirko Dalmonte Martelli
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di  Mirko Dalmonte Martelli (del 26/05/2018 @ 21:21:44, in Canne e Mulinelli, linkato 721 volte)
Ultra lite Fly Rod



in tanti anni di pesca al torrente ho provato, comprandole, tantissime canne di dimensioni diverse... la misura che maggiormente mi permette di pescare in qualsiasi condizione sopratutto in qualsisai torrente è quella che oscilla dai 6' #2 ... 6'6" 2/3 o al limite 7' #3 ...



Le mie preferite per il grandissimo rapporto di qualità e prezzo sono quelle vendute in cina e precisamente da  www.maxcatchfishing.com


... le ho prima comprate tramite ebay, poi sul loro sito o tramite applicazione di aliexpress ... non ho mai avuto problemi di dogana anche se qualcuno su internet ne ha denunciati... trovo siano canne estremamente valide e performanti ( sempre in rapporto al prezzo che oscilla tra i 35/40 euro ) e francamente per chi inizia a prescare credo siano un perfetto punto d partenza ..



... le uso anche in lago per pescare a secca i bass con grossi terrestrial.... ma questa è un'altra storia ...  :)





Mirko Dalmonte Martelli


Wildfly Fly Fishing Adventures


Lago BigFish
Articolo Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Appennino Modenese
Confluenze Magazine Numero 26 - 2018

Quando mi hanno proposto il primo corso di pesca a mosca a Bologna, la prima cosa che ho chiesto è stata:
“ma perché… ci sono le trote a Bologna ?”
... un articolo di intruduzione al mondo della pesca a mosca in appennino, piccoli torrenti ma bellissime trote ...


foto e descrizione di un tratto del nostro appennino









Mirko Dalmonte Martelli


Wildfly Fly Fishing Adventures


Lago BigFish
Articolo Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Tilapie Precotte - Fly Line Magazine n.2 Marzo Aprile 2018

... Un normale , freddo sabato di metà dicembre ... un gruppo di amici, esperti di pesca nei modi e nei posti più strani si ritrovano per andare assieme a caccia di questo meraviglioso ciclide africano.. che vive stanziale nelle anche calde termali dei canali veneti...


Dove insidiare un pesce adattato ai caldi fiumi africani,ma in Italia, d’inverno, a 5 gradi sotto
zero? Ma è ovvio: nei canali di acque termali, no?







Mirko Dalmonte Martelli


Wildfly Fly Fishing Adventures


Lago BigFish
Articolo Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di  Mirko Dalmonte Martelli (del 01/05/2018 @ 19:00:50, in Fiumi - Torrenti - Laghi, linkato 1039 volte)
Il Torrente Fiumicello


Il torrente Fiumicello è il principale affluente del torrente Rabbi..



è un torrente incontaminato che fa parte del parco delle Foreste Casentinesi,  lungo la sua strada è possibile incontrare un meraviglioso mulino ancora attivo e visitabile...



acque pure e cristalline, in primavera sono ancora fredde e con pochi insetti ma appena la temperatura sale questo torrente vive del suo splendore...



... gamberi di fiume, nostrani ovviamente, a dimostrazione della purezza delle sue acque..



le trote sono poche... piccole e ahimè abbastanza perseguitate... infatti abbiamo trovato tracce di pescatori prima di noi...



... pescatori con il verme, che se non fosse che qui le trote sono davvero piccole capirei ... mah venire ad insidiare queste è forse una cattiveria che questo posto non si merita...





...Il Mulino Mengozzi abbandonato nel 1963 dopo secoli di attività, è stato pazientemente restaurato dai proprietari, i fratelli Mengozzi, che ne hanno aggiustato e ricostruito tutte le strutture. Così, dal 1993, dopo anni di silenzio, il mulino ha ripreso a funzionare.

L’edificio è strutturato su tre piani. In quello più basso, quasi interamente interrato, vi è collocata la turbina, ossia una ruota idraulica con pale a semicucchiae in rovere, movimentata dal flusso d’acqua convogliato dalla condotta che collega il “bottaccio” (la vasca d’acqua e-sterna) al mulino. Il moto della ruota viene trasmesso al piano supe-riore attraverso un “albero” che la collega alle due macine disposte orizzontalemente, costituite da dischi di pietra, di notevole diametro e peso. Ogni macina è formata da un disco inferiore, fisso,e da uno superiore, mobile, con la centro una “bocca” per il passaggio del grano e delle castagne da macinare. Esiste un dispositivo di regolazione della distanza fra le macine. La farina prodotta viene raccolta in un contenitore di pietra, detto “matriccio”, prospiciente le macine. L’ultimo piano del Mulino è l’abitazione della famiglia Mengozzi.

L’acqua destinata ad alimentare il mulino viene prelevata dal torrente attraverso una presa costituita da una briglia in legno di castagno. Mediante questa chiusura artificiale l’acqua si alza di livello scorrendo in un canale laterale in direzione del mulino. Lungo questo canale esistono delle bocche di sfioro che provvedono a controllare il flusso dell’acqua. Al termine si trova una vasca (il “bottaccio”) da cui l’acqua cade direttamente, attraverso la “tromba”, sulla ruota idraulica di alimentazione delle macine. La forma conica del bottaccio e il dislivello di circa 8 metri consentono una notevole pressione dell’acqua sulle pale della turbina...




un posto incantevole che nel periodo giusto regala qualche cattura di dimensioni ridotti ma di bellissima livrea..


Ed eccoci qui, prima del grande caldo ... come vi dicevo avevamo due pescatori davanti a noi... pescatori col verme, che hanno arato ogni singola buca rendendoci la pesca difficilissima...  cio nonostante un paio di trotelle le abbiamo viste.. ma questo era solo il contorno di una giornata di pesca in relax con gli amici di sempre..
Il Fiumicello è un torrente piccolo e insidioso per via della scarsità d'acqua e dei molti alberi caduti... ma offre scenari incredibili e meravigliosi.... nei weekend è visitatissimo dai turisti che fanno trekking per via del bellissimo percorso che lo attraversa più volte..
Un bellissimo posto... con poca acqua in estate e trote piccole di dimensioni e di numero... ma credetemi ne vale davvero la pena...

Mirko Dalmonte Martelli
Articolo Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di  Mirko Dalmonte Martelli (del 01/04/2018 @ 18:08:16, in Curiosità, linkato 1008 volte)
Zone di Ripopolamento e Frega Provincia di Bologna 2018
Programma ittico regionale 2018/19

TERRITORIO BOLOGNESE

Zone di protezione integrale
Nessuna zona ricadente in tale tipologia di ambito protetto è istituita.

Zone di Ripopolamento e Frega
Fiume Reno - Dal ponte ferroviario di Lippo al guado con tubi della strada privata della Cava (guado del pastore).
Torrente Orsigna - Intero tratto scorrente in Provincia di Bologna.
Bacino di Molino del Pallone - Il tratto recintato del manufatto di proprietà ENEL.
Bacino di Pavana - Dal manufatto della galleria che va al Bacino di Suviana fino alla fine della diga.
Rio Maggiore - Dal ponte della Piscina comunale di Porretta Terme al ponte della S.S. 64 (via Roma).
Rio Freddo - Dalle sorgenti al ponte della 324 presente nel tratto Lizzano in Belvedere – Villaggio Europa, compresi gli affluenti. Rio Bagnadori - Dalle sorgenti alla confluenza con il torrente Silla, compresi gli affluenti.
Torrente Silla - Dalle sorgenti alla briglia a valle del Rifugio Segavecchia compresi gli affluenti ricadenti in questo tratto.
Torrente Silla - Dall’opera di presa del Canale Assaloni alla confluenza del Rio Sasso.
Torrente Croaro - Dalla sorgente al Molino della Serra.
Rio Piantone - Dalle sorgenti alla confluenza con il Fiume Reno.

Lago Cavone - Intero perimetro.
Bacino di Suviana - Parte destra nel tratto di proprietà ENEL adiacente al cancello, risalendo a monte oltre il termine del complesso di 300 mt circa.
Bacino di Suviana - Dalla diga agli ancoraggi a terra delle boe di delimitazione dell’area di scarico, su entrambe i lati, compresa tutta l’area sottesa dal cavo delle boe.
Bacino di Brasimone - Tutto il tratto del Centro ENEA protetto dal muraglione compreso il rio Torto e relativi affluenti.
Torrente Gambellato - Dal ponticello del Molino Gambellato al ponte di Roncobilaccio compreso l’intero corso del rio S. Giacomo e i primi 300 metri del rio Bagnolo a risalire dalla confluenza.
Rio Voglio - Dalle sorgenti alla confluenza del Rio Roncoferro, compreso l’intero corso del Rio Roncoferro stesso.
Rio Sambruzzo - Dalle sorgenti al ponte della strada Madonna dei Fornelli – Qualto.
Rio Borango - Dalle sorgenti alla confluenza nel torrente Sambruzzo.
Rio Maggio - Intero corso dalla sorgente all’immissione nel torrente Sambro.
Rio Magazzano - Dalle sorgenti alla passerella in località Molinello compresi gli affluenti che confluiscono in questo tratto.
Rio Magazzano - Dall’attraversamento stradale per Cà di Sotto alla confluenza nel torrente Sambro.
Torrente Setta - Tratto compreso tra 200 metri a monte e a valle dell'opera di presa HERA.
Torrente Setta - Dal confine regionale alla confluenza del Rio Fobbio. Nuova istituzione – NO Rete Natura 2000.
Torrente Samoggia - Dal ponte ferroviario di Bazzano al guado di via Magione.
Torrente Idice - Dal Molino delle Donne al guado di Molino Grande.
Torrente Savena - Da 500 metri a monte a 500 metri a valle delle Gole di Scascoli.
Torrente Savena - Dal ponte di Ferro alla briglia del Lago di Castel dell’Alpi. Nuova istituzione – in SIC-ZPS.
Rio del Balzone - Dalle sorgenti alla confluenza nel torrente Savena.
Rio Ritrone - Dalle sorgenti alla confluenza nel Torrente Savena.
Torrente Zena - Dal ponte di Botteghino Colonna alla confluenza nel torrente Idice.
Torrente Santerno - Dal ponte FF.SS. Bologna - Rimini a via Cà del Forno.
Canale dei Molini - Dall’opera di presa sul torrente Santerno al ponte di Via del Santo.


Programma ittico regionale 2018/2019

Con Deliberazione n. 401 del 19 marzo 2018, la Giunta Regionale ha approvato il Programma Ittico 2018/2019



Mirko Dalmonte Martelli


Wildfly Fly Fishing Adventures
www.wildfly.it

Articolo Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36
Ci sono 254 persone collegate




Cerca per parola chiave
 

Titolo


Gli Autori di Wildfly
La pesca a mosca
Wild Fly Video
Wild Fly Facebook
Lago Bigfish
Catch & Release Imola

Copyright
Disclaimer


< agosto 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           


Titolo
Fotografie (2)
Testata (46)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Che tipo di pesca preferisci ?

 Spinning
 Mosca
 Al Tocco
 Roubasienne
 Ledgering
 Trota lago
 Bolognese
 Fondo


"
"The two best times to fish is when it's rainin' and when it ain't." I due migliori momenti per pescare sono quando piove e quando non piove.

Patrick F. McManus
"


13/08/2020 @ 11:14:09
script eseguito in 68 ms




LA LUNA OGGI


Valid XHTML 1.0 / CSS