Immagine
 Wildfly.it Pesca a Mosca a Bologna corsi di pesca... di Mirko Dalmonte Martelli
\\ Home Page : Articolo
Cosa occorre per andare a pesca in Emilia Romagna - Licenza e Tesserino Acque D
Di  Mirko Dalmonte Martelli (del 19/04/2016 @ 15:24:12, in CuriositÓ, linkato 5328 volte)

Cosa occorre per andare a pesca in Emilia Romagna - Licenza e Tesserino Acque D


Licenza di pesca sportiva

Per esercitare la pesca nelle acque interne dell'Emilia-Romagna è obbligatorio il possesso della licenza.
La licenza di pesca è costituita dalla ricevuta di versamento della tassa di concessione regionale in cui sono riportati i dati anagrafici del pescatore che deve essere esibita unitamente a un documento valido di identità.


Per praticare la pesca sportiva i residenti in Emilia-Romagna possono acquisire la licenza di tipo “B” che ha validità di 1 anno a partire dalla data del pagamento, effettuando un versamento di euro 22,72 sul c.c. 116400, intestato a Regione Emilia-Romagna – Tasse Concessioni regionali e altri Tributi.

 

Per praticare la pesca sportiva tutti gli interessati possono acquisire la licenza di tipo "C" che ha validità di 30 giorni a partire dalla data del pagamento, effettuando un versamento di euro 6,82 sul c.c. 116400, intestato a Regione Emilia-Romagna – Tasse Concessioni regionali e altri Tributi.

Non sono tenuti all'obbligo della licenza di pesca le seguenti categorie:

  • i minori di anni 12 se accompagnati da un maggiorenne munito di licenza di pesca o esentato perché ultra sessantacinquenne;
  • i minori di anni 18 se in possesso di attestato di frequenza a un corso di avvicinamento alla tutela della fauna ittica e esercizio della pesca organizzato dalle associazioni piscatorie;
  • coloro che abbiano superato il sessantacinquesimo anno di età;
  • persone con disabilità riconosciuta ai sensi della Legge n. 104/1992, art. 3.

Tesserino per la pesca controllata dei salmonidi
I pescatori che intendono esercitare la pesca nelle zone classificate "D" e/o la pesca dei salmonidi nelle zone classificate "C" della Provincia di Bologna devono munirsi del Tesserino per la Pesca Controllata in distribuzione gratuitamente presso i Comuni territorialmente interessati o presso le Associazioni piscatorie provinciali.


Legislazione di riferimento

  • Documento in formato Adobe AcrobatDeliberazione di Giunta Regionale n. 329/2013(192 KB) - Adozione del tesserino per la pesca controllata ai salmonidi nelle acque classificate "C" della provincia di Bologna
  • Documento in formato Adobe AcrobatLegge regionale n. 11 del 7 novembre 2012(81 KB) – Norme per la tutela della fauna ittica e dell'ecosistema acquatico e per la disciplina della pesca, dell'acquacoltura e delle attività connesse nelle acque interne
  • Regolamento Regionale n. 29/1993 - Attrezzi e modalità di uso consentiti per la pesca. Periodi di divieto di pesca delle specie ittiche nelle acque interne dell'Emilia-Romagna
    (N.B. - alcuni periodi di divieto di pesca possono risultare modificati da provvedimenti provinciali)
  • Deliberazione Giunta Regionale n. 3544/1993 - Definizione degli orari di esercizio della pesca, delle misure minime dei pesci, dei limiti giornalieri e stagionali del pescato
    (N.B. - alcune misure minime possono risultare modificate da provvedimenti provinciali)
  • Deliberazione Giunta Regionale n. 5463/1993 - Definizione delle specie ittiche appartenenti alla fauna ittica locale di cui è consentito il ripopolamento, l'immissione per la pesca a pagamento e l'allevamento

Sapere dove andare
Il casino dopo è tutto li... cioè una volta fatta la licenza, reperito il tesserino regionale Acque D.. rimane solo il sapere dove andare... su internet ci sono tantissimi siti, link, recensioni e commenti... infatti uno di questi siti è wildfly.it, ma il consiglio che vi do è quello di frequentare una associazione di pescatori.. un club, in modo tale da affiancare qualche pescatore esperto in pesca su fiumi e torrenti...

Mai andare via da soli, basta scivolare e rompersi qualcosa che anche il solo semplice recupero diventa doloroso e sopratutto dispendioso...

A Bologna vi consiglio di frequentare il Fly Fishing Team Bologna ( www.fftb.it ) non tanto perchè ne faccio parte, ma semplicemente perchè questo club è nato proprio per quel motivo li... eravamo parte di un altro club in cui nessuno ti insegnava o condivideva esperienze, nozioni, uscite di pesca e tutto quanto il resto .. cioè il contrario dello scopo di questo sito e il contrario dello statuto del Fly Fishing Team Bologna....

...meglio trovare un pescatore onesto in più sul fiume che tenersi i torrenti per pochi selezionati intimi con il rischio poi che senza persone che vi pescano sopra un ipotetico bracconiere o semplicemente un inquinatore si senta libero di fare ciò che vuole..
pensateci..


Rio... telodicoalclub

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
I commenti sono disabilitati.
Ci sono 345 persone collegate




Cerca per parola chiave
 

Titolo


Gli Autori di Wildfly
La pesca a mosca
Wild Fly Video
Wild Fly Facebook
Lago Bigfish
Catch & Release Imola

Copyright
Disclaimer

Titolo
Accessori (3)
Canne e Mulinelli (6)
Club di Pesca (1)
Corso di Pesca a Mosca (16)
CuriositÓ (25)
Diplomi e riconoscimenti (9)
Dressing - Fly Tying (21)
DVD VIDEO GRATIS (1)
Fiere e Raduni (3)
Fiumi - Torrenti - Laghi (68)
Gadget Wildfly (3)
Pubblicazioni e Articoli (6)
Sky Tv (2)
Waders & Boots (5)
Wild Fly Video (36)
Zaini & Bags (2)

< maggio 2022 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
15
16
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         


Titolo
Fotografie (2)
Testata (62)

Le fotografie pi¨ cliccate



"
C'è un tempo per pescare e un tempo per asciugare le reti.

Proverbio
"


23/05/2022 @ 06:51:31
script eseguito in 50 ms