Immagine
 I torrenti del nostro appennino... di Mirko Dalmonte Martelli
\\ Home Page
Benvenuto su WildFly.it - Fly Fishing Adventures - Pesca a mosca nei torrenti dell'Appennino Tosco Emiliano
Pagina dedicata alla pesca della trota in torrente principalmente con la tecnica della mosca secca...
Verrete con noi nei torrenti e nei laghi alla ricerca di questo meraviglioso pesce che ogni stagione diventa sempre più bello pescare....
Dedicata a coloro che hanno iniziato da poco la pesca a mosca... a coloro che pescano da sempre e che mi hanno insegnato... e a coloro che dicono che non ci sono trote a pochi minuti da casa..
Tutto questo è WildFly.it

Ultimi articoli
 
Di  Mirko Dalmonte Martelli (del 08/12/2018 @ 16:44:06, in Fiumi - Torrenti - Laghi, linkato 105 volte)

il Lago di Nembia TN




WildFly Fly Fishing Adventures

L’Oasi di Nembia si trova tra San Lorenzo in Banale e Molveno, è un piccolo lago che si estende per circa 400 m in lunghezza con una larghezza variabile sino a quasi 100 metri.  La sua profondità è di pochi metri ed è circondato da un costone roccioso da un lato e dall'altro da uno spledido prato ideale per picnic e lanci con la coda di topo... ne abbiamo già parlato nel precendete articolo del 2015..qui sopra potete vedere la foto alle 8.00 del mattino dei primi di dicembre ... la nebbiolina sull'acqua rende l'ambiente ancora più magico..



A questa uscita sono presenti i ragazzi del "Romagna Trout", alcuni soci del club "Catch & Release Imola", un paio di fantastici cavaglieri del "Mosca Club Apuano" e ovviamente una selezione dei componenti del "Lago BigFish"...
Il Lago di Nembia è una fantastica realtà, tutt'altro che facile .... la possiamo affrontare a mosca e spinning, solo con esche artificiali... La tecnica "trout area" subito si dimostra micidiale e infatti noi moschisti siamo subito subissati dalle molteplici catture dei ragazzi a spinning... per fortuna prendo subito un paio di iridee in profondità... la prima con un ovino fluorescente e la seconda con gli squirmy di Luca Laudadio che sono davvero irresistibili ... altrimenti sarebbero partite subito le prese per il culo a ripetizione...



Pesco tutto il giorno con una 10'6" #6 "frollando" e rollando il più lontano possibile.. infatti facciamo così tanto casino, sopratutto uno di noi (Venanzio VDG) che le trote son tutte a centro lago ... riesco a portarne a riva anche qualcuna a galla, sfruttando la mirabiglia di un paio di mosche regalatemi prima da Marco Conti e poi da Andrea Malzanini... La mattina la chiudo con sei catture portate a riva... in realtà tra slamate e rotte erano ben di più ... ma il bello della pesca è anche questo..



Il pomeriggio dopo un sontuoso pranzo al ristorante sul lago decido di ritornare sotto.... 12' di finale del 5x, di nuovo squirmy rosso, giallo e orange... ne rompo subito tre di fila di cui una quasi al guadino davvero notevole... poi arriva lei.. la mia più bella fario del giorno, le iridee di solito non le fotografo a meno che non siano davvero belle o particolari.. ho dovuto cambiare finale mettere su bava di livello per riuscire a portarne una bella a guadino.. ma ne è valsa la pena..



siamo quasi al tramonto... la giornata è stata meravigliosa.. la compagnia fantastica !! bella gente competitiva solo con la natura ma non con gli altri, nuovi amici e amici di sempre tutti assieme sulle acque limpide di questo meraviglioso lago.. raccogliamo tutto il nostro "rusco" (pattume) e cerchiamo di lasciare intatto il posto così come lo abbiamo trovato... nella foga di sgombrare ho lasciato li il mio ennesimo guadino nuovo....quello rosso che si vede nelle foto... mannaggia !!

il panorama che ho davanti agli occhi merita l'ennesima foto.. è davvero bellissimo, peccato sia già finita la giornata...



Credetemi, ne vale la pena ... ma preparatevi a conquistare ogni singola trota... qui non si regala niente a nessuno ... a mosca specialmente !! Vi consiglio per la mosca di portare artificiali  sia da secca che da ninfa, streamer piccoli e di colori vivaci... ovini e squirmy dai colori sgargianti... Nella secca in particolare, chironomi , emergenti e sedge di colore grigio, nero e marrone ... amo 16/18/20 ...e se prendete il trotone con l'amo 20 .... auguri !!! 

L'importante è provarci sempre, in particolare a secca.. nella zona della risorgiva dove l'acqua è più mossa le trote si riescono ad ingannare più facilmente ... appena esce il sole gli insetti si vedono ovunque.. provateci !!

Webcam Lago Nembia




Potete vedere tantissime altre foto cliccando su questo link https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1944076898974386&type=1&l=e57a6318e3

Non sempre in torrente, non sempre in acque che corrono .. ma anche questo è WildFly.it

Mirko Dalmonte Martelli


Wildfly Fly Fishing Adventures


Lago BigFish



Catch & Release Imola
 
12-13 Gennaio 2019
Corso Base di pesca a mosca - Lago Big Fish





Amici del Lago Big Fish ma soprattutto amiche del Lago Big Fish, il nostro Team è lieto di invitare tutti coloro che sono attratti e incuriositi dal magico mondo della pesca a mosca a partecipare al primo corso base di pesca a mosca del Lago Big Fish.

Il corso si terrà nei giorni 12/13 gennaio, alternando lezioni teoriche a quelle pratiche. Al mattino parleremo di storia, tecnica e materiali e con l'ausilio di materiale audiovisivo vi illustreremo le basi di questa incredibile arte che è probabilmente il punto di arrivo di ogni pescatore.

Nel pomeriggio, dopo pranzo, ci dedicheremo al lancio base sia su prato che, successivamente, nelle pescose acque del Lago Big Fish. Gli allievi saranno seguiti da Istruttori diplomati E.U.F.F. - European Union of Fly Fishers - www.euff.it; le attrezzature, ove necessarie (canne, mulinelli, code, finali, mosche), saranno messe a disposizione dal Lago Big Fish sino ad esaurimento scorte.

Il contributo di partecipazione al corso è di soli 30 € e comprende: il corso di pesca a mosca, la tessera Assolaghi, la dispensa su cui seguire le lezioni, l'attestato di partecipazione al corso e un permesso di accesso gratuito al lago da utilizzare quando volete, per mettere in pratica le nozioni acquisite.

SEDE DEL CORSO DI TEORIA:
- Bar Tabaccheria Mercatale, Via Idice n° 35 - Ozzano dell'Emilia

SEDE DEL CORSO DI PRATICA:
- Lago Big Fish, Via del Grigio n° 1 - Ozzano dell'Emilia

RITROVO SABATO 12 GENNAIO
- ore 8:00: registrazione partecipanti
- ore 8:30: storia, tecnica e materiali
- ore 10.30/10.45: pausa caffè
- ore 12.45: termine lezioni, si va a pranzo
- ore 14.15: tecniche di lancio presso area prato Lago Big Fish

RITROVO DOMENICA 13 GENNAIO
- ore 8:30: storia, tecnica e materiali
- ore 10.30/10.45: pausa caffè
- ore 12.45: termine lezioni, si va a pranzo
- ore 14.15: tecniche di lancio presso area prato Lago Big Fish

In caso di maltempo la manifestazione potrebbe subire modifiche organizzative, in particolare per il corso di lancio prato/lago. Per garantire il massimo livello di qualità del corso, i posti disponibili saranno solamente 20, con prenotazione obbligatoria da effettuare direttamente al Lago Big Fish o telefonicamente, al n° 347.14.12.532.

Chi fosse interessato ad acquistare il kit base di pesca a mosca per iniziare a praticare questa tecnica e svolgere autonomamente il corso, può rivolgersi direttamente ai nostri partner commerciali:

- THE FLY STORE
Via J F Kennedy n° 71, 40068 San Lazzaro di Savena (BO)
tel. 051.71.66.739

- FISHERMAN’S PARTNER
Via Oradour n° 7, 40016 San Giorgio di Piano (BO)
tel. 324.69.37.956

Vi aspettiamo, affamati e curiosi per il corso a mosca più spaventoso dì Bologna!

A.P.S.D. Lago Big Fish
Via del Grigio n° 1 loc. “La Noce” – Ozzano dell’Emilia (BO)
Info: 347.14.12.532 – www.lagobigfish.it
Lago Big Fish - ASD



Mirko Dalmonte Martelli


Wildfly Fly Fishing Adventures


Lago BigFish



Catch & Release Imola


 
Ferrara Fiere
Fishing Show Italia 15/16 Dicembre 2018

Fishing Show Italia, nasce per rispondere alle tante richieste e alle necessità di poter trovare all’interno di un’unica manifestazione, la pesca sportiva a 360°; e così, non solo Carpfishing e Artificiali, ma anche Ledgering/Feeder&Specialist e per la prima volta la pesca a mosca. Inoltre una sezione dedicata al mondo dell’Outdoor, per soddisfare le evoluzioni del mercato e le esigenze delle attività imprenditoriali collegate, e per potenziare il settore dello spinning offrendo alla community dei pescatori e al pubblico in visita, un’esposizione il più possibile completa, altamente qualificata e diversificata.

www.fishingshowitalia.it




Con grande piacere il team di Wildfly.it sarà presente in fiera con uno stand personale. Parleremo di torrenti, di tecnica di pesca, di attrezzature  e acquisti.. Costruiremo assieme gli artificiali sia da pesca a mosca che da spinning torrente.. 


.... la pesca a mosca a modo nostro... non mancate di seguirci per tutti gli aggiornamenti ..


Mirko Dalmonte Martelli


Wildfly Fly Fishing Adventures


Lago BigFish
 
Di  Mirko Dalmonte Martelli (del 31/08/2018 @ 16:56:03, in Dressing - Fly Tying, linkato 345 volte)
"La SpAvEnTOsA"
ninfa da profondità di grande economia
by Mirko Dalmonte Martelli



AMO: Jig 06 - 08

FILO : Uni- Stretch Brown 1x 270
CODA: fagiano
RIB: filo di ottone da decupage brico io
CORPO: hare dubbing
SACCA ALARE: fagiano
TORACE: dubbing
TESTA: Piombino decathlon da 1,5 o 2 grammi
ALI: fagiano





Non sono sicuramente un grande pescatore a ninfa e decisamente nemmeno un abile costruttore... però avvicinandomi a questa tecnica ho sempre sentito la necessità di avere ninfe che raggiungessero i più profondi fondali in breve tempo e in specialmodo in presenza di grandi correnti... una volta mentre ero a pesca con Alessio Posa vedevo che lui andava in pesca subito e io no.... incuriosito gli ho chiesto con cosa pescasse .. .







il segreto era presto svelato, su suggerimento di Max Bergonzini ... un di certo più abile pescatore e costruttore di ninfe rispetto al sottoscritto ... eccovi una veloce, semplice e sopratutto economica ricetta per costruire ninfe pesantissime con pochissimi centesimi di costo..
Ami jig di dubbia provenienza ( aliexpress ) piombini decathlon da 1,5 grammi e volendo anche da 2 grammi ...





... con una pinzetta basta schiacciare il tenero piombo sul nostro amo... proprio in prossimità dell'angolo retto del gambo...
non dimentichiamoci di schiacciare anche l'ardiglione ..




... prendiamo un pò di fagiano e sistemiamo le sue belle barbule partendo dalla coda e lungo tutto il corpo, non tocchiamo l'eccedenza... fissiamo tutto con il filo di montaggio...




.. fissiamo il filo metallico di ottone argentato in prossimità della coda...e con un ciuffetto di dubbing di lepre costruiamo il corpo della nostra ninfa..
risaliamo con il filo argentato verso il torace avvolgendolo in senso contrario rispetto al senso con cui avvolgiamo il filo di montaggio...




in questo caso ho usato dubbing di due colori ... marrone chiaro e scuro per il torace..
con le barbule in eccedenza ho creato la sacca lare e conseguentemente ho utilizzato l'eccedenza per fare una parvenza di ali.. o zampine



.... per un tocco di colore, un bel giro di dubbing arancione sul collare...


una pennellata di cianocrilato (attack con il pennello) o di Solarez a fissare il filo di montaggio, il piombo e le barbule sulla schiena ...





Questa ninfa sicuramente poco professionale mi ha dato e sopratutto mi sta dando grandissime soddisfazioni anche in acque di grande portata quali il Brenta ..
montata singola, o come ninfa di punta ove è possibile montarne più di una, vi guiderà strisciando sul fondo in pochi istanti ...
il suo costo è assolutamente ridicolo ... parliamo di cifre intorno ai 25/30 centesimi cadauna e quindi anche se la dovessimo perdere non ci creerebbe complessi e frustazioni ad ogni passata...

 ... è altamente personalizzabile e richiede davvero poco tempo per realizzarne una decina... usata in acque veloci è altamente catturante, così come tutte le cose brutte che viste in velocità sembrano quello che in realtà vorremmo vedere ma che probabilmente visto a velocità rallentata non noteremmo neanche...

Chiedo quindi ampiamente scusa a tutti i miei amici "Flytiers" ... (Malza... Ivan .. Luca .. Osvaldo .. Peo .. Matteo ..Marco .. Massimo.. :))) etc etc ...) che in questo momento si stanno rigirando dagli incubi nutturni ... 
.. dico grazie a chi me l'ha insegnata e vi invito a provarne una ... daltronde le ninfe di Palù non sono di certo più piccole o più belle ma di certo son molto performanti.... 

... fatemi sapere !!


Mirko Dalmonte Martelli


Wildfly Fly Fishing Adventures


Lago BigFish



Catch & Release Imola


 
Di  Mirko Dalmonte Martelli (del 23/08/2018 @ 14:03:06, in Fiumi - Torrenti - Laghi, linkato 274 volte)

I Temoli del Brenta





WildFly Fly Fishing Adventures


Sono alle mie prime esperienze in Brenta, un fiume che riuscirebbe a far innamorare di se il più dubbioso dei pescatori... ogni volta lo affronto con il massimo rispetto.. un pò perchè non ho molta esperienza di corsi d'acqua così importanti e un pò per via della sua imponenza, qualità delle acque e dei pesci che nuotano liberamente tra le sue sponde..




I temoli... lo ammetto tra me e i temoli non cè mai stato un grande amore, non ho mai cercato espressamente di insidiarli ed è stato così anche questa volta... ho pescato normalmente, per isidiare le trote... magari con un filino di rispetto sulle dimensioni della ninfa che ho scelto un pelo più piccola del mio solito...



In acque di grande portata ho sempre pescato con la mia Loomis & Franklin 11' #3 altrenando ninfa, secca e streamer con grande soddisfazione ... anche oggi ho iniziato a ninfa, tecnica in cui stò provando a calarmi lentamente...  diciamo che stiamo iniziando a conoscerci e ad avere reciproche soddisfazioni, anche se la secca rimane di gran lunga la vera anima della pesca a mosca... (almeno per me )... 



Ed è arrivato lui... anticipato da una meravigliosa marmorata con una pinna spaventosa... entrambi hanno messo a durissima prova il mio finale 0.12... che lasciandomi incredulo ha retto benissimo nonostante i salti ripetuti del temolo e le sfuriate della marmorata in torrente.. Eh si, Stefano Asirelli aveva davvero ragione quando mi diceva che con un buon 0.12 non cè trota che tenga... si ma che tensione ad ogni sfrizionata...

Dopo una veloce foto di rito è tornato libero... così come sempre , torrente o fiume che sia.. non l'ho misurato, ma era davvero impressionante, al punto tale che quando era ancora fuori vista ho pensato fosse un grande barbo e mai avrei detto un temolo di queste dimensioni.. ... come ho detto la canna è una 11' a giudicare dalle foto era davvero un bel pesce..

I mie ringraziamente vanno ad un amico romagnolo che con i sui insegnamenti, dritte, suggerimenti mi permette di crescere ad ogni nuova uscita di pesca..
Grazie Angelo, grazie Brenta !!


Non sempre in torrente, non sempre in acque che corrono .. ma anche questo è WildFly.it

Mirko Dalmonte Martelli


Wildfly Fly Fishing Adventures


Lago BigFish
www.lagobigfish.it
 
Ci sono 202 persone collegate




Cerca per parola chiave
 

Titolo


Autori
La pesca a mosca
Wild Fly Video
Wild Fly Facebook
Lago Bigfish

Copyright
Disclaimer

Titolo
Canne e Mulinelli (5)
Corso di Pesca a Mosca (6)
Curiosità (9)
Diplomi e riconoscimenti (6)
Dressing - Fly Tying (20)
DVD VIDEO GRATIS (1)
Fiumi - Torrenti - Laghi (48)
Gadget Wildfly (3)
Pubblicazioni e Articoli (5)
Sky Tv (2)
Waders & Boots (5)
Wild Fly Video (21)
Zaini & Bags (2)

Catalogati per mese:
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018

Gli interventi più cliccati

< gennaio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             


Titolo
Fotografie (2)
Testata (46)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Che tipo di pesca preferisci ?

 Spinning
 Mosca
 Al Tocco
 Roubasienne
 Ledgering
 Trota lago
 Bolognese
 Fondo


"
"The two best times to fish is when it's rainin' and when it ain't." I due migliori momenti per pescare sono quando piove e quando non piove.

Patrick F. McManus
"


15/12/2018 @ 21:41:08
script eseguito in 87 ms




LA LUNA OGGI


Valid XHTML 1.0 / CSS